"Non smettere di scolpire la tua propria statua" (Plotino, Enneadi I 6, 9, 13)

venerdì, maggio 8

Don Baget Bozzo e un vecchio intervento

E' deceduto da qualche ora Don Gianni Baget Bozzo, una figura particolare e, forse, controversa della Chiesa Cattolica ed esponente del centrodestra. Su una biografia in rete (Wikipedia) leggo che è stato per ben due volte europarlamentare e spesso è apparso in televisore quasi a simboleggiare quell'incontro tra Forza Italia e la Chiesa Cattolica che tanto fa discutere, ad esempio, in tema di ingerenza della Chiesa sull'operato del governo. Nonostante sia lontanissimo dalle posizioni del politico e sacerdote, a Don Baget Bozzo è legata in una certa misura anche la Cittadella perchè in uno dei primi articoli ho cercato di mettere in questione proprio un suo intervento su "Il Foglio" intitolato "La mistica dell'eros" e nel quale «viene ben tematizzata la storia del ruolo che ha avuto la concupiscenza nella tradizione cristiana e i relativi approcci» (Qui il link al vecchio intervento).


Nessun commento: