"Non smettere di scolpire la tua propria statua" (Plotino, Enneadi I 6, 9, 13)

mercoledì, ottobre 19

Aforisma: l'ipotesi del seduttore

La questione mai risolta è e resterà sempre se il gioco valga o meno la candela - sempre che il gioco non valga di per sè; quest'ultima, ovvero quella che con Kierkegaard chiamerei "l'ipotesi del seduttore", dovrebbe essere quella filosofica per eccellezza. Ce lo insegna, tra gli altri, Aristotele in Metafisica, I. Eppure la vita vissuta ti smentisce. La vita vissuta ha bisogno di più candele di quanto Tu non creda.

A.F.


(Trattasi di un "aforisma filosofico della sera", concepito con un po' di malinconia durante un eccessivamente lungo ritorno a casa su una strada statale densa di traffico).



Nessun commento: