"Non smettere di scolpire la tua propria statua" (Plotino, Enneadi I 6, 9, 13)

sabato, luglio 26

Estate ortonese

Siamo giunti alla fine di luglio e l'estate per noi studenti inizia proprio a fine luglio. Questa settimana (salvo catastrofi naturali) le spiagge ortonesi si riempiranno e la sera si popolerà, aprendo le danze (letteralmente) per tanti stabilimenti volenterosi, che non ci risparmieranno feste, festicciole e proposte. La lunga mano dell'estate ci regalerà così questo mese di svago, destinato a concludersi intorno al 25/30 di agosto. Certo, le "facce ortonesi" son sempre le stesse, ma la confusione e la voglia di spremere ogni minuto di questi giorni le rende "diverse", o almeno più tollerabili. Siamo condotti spesso dalla speranza di un'improbabile avventura estiva, di qualsiasi genere, magari con altrettanto improbabili "turisti". Domanda: Ortona è una città turistica? "Certo, che domande, noi abbiamo il mare!". Questa briosa atmosfera ha alcuni lati interessanti e stimolanti, altri fastidiosi e sgradevoli, come tra le righe avrete saputo leggere. Vi invito sia a non tralasciare la cura della vostra "cittadella interiore", nè di questa, (perchè aggiornerò il blog come sempre), sia a suggerirmi/ci qualche lodevole iniziativa, svaghi o luoghi da frequentare nella nostra ortona e dintorni. Buone vacanze.
(Foto di Mario Paolini, www.ortonese.it)


3 commenti:

Serena ha detto...

Buone vacanze Andreeeeeeeeeeeeeeee...baci...Serena

Anonimo ha detto...

Beato te! Che c'hai il mare ad un tiro di schioppo... e soprattutto beato te che non ti sei fatto bendare il piede con annesso stampellamento prima di farti qualche giorno in spiaggia...
Fatti un tuffo anche per me e salutami qualche nota "faccia ortonese" ;-)

Ciaz
by Mark aka Sputnik

Andrea Fiamma ha detto...

Grazie ad entrambi per il commento, buone vacanze!