"Non smettere di scolpire la tua propria statua" (Plotino, Enneadi I 6, 9, 13)

sabato, agosto 30

Carlo Rivolta

Questa mattina, tardivamente, sono venuto a conoscenza della scomparsa dell'attore Carlo Rivolta, avvenuta il 21 giugno scorso. La notizia mi ha colpito particolarmente perchè mi ero ripromesso di andare a vedere un suo spettacolo nei prossimi mesi e avrei adattato i giorni di visita a Milano anche in virtù del suo spettacolo. Ho avuto occasione di assistere alla recita del Critone di Platone lo scorso marzo a Milano, grazie all'invito dell'amico Giuseppe, che ringrazio ancora per avermi portato con sè. Carlo Rivolta ha saputo trasmettermi forte passione e coinvolgimento, mi ha dato l'impressione che la sua interpretazione fosse davvero "vissuta", interiorizzata e quando trovo persone che, come me, sentono la filosofia (e soprattutto Platone) a livello personale, emotivo, non posso far altro che apprezzarle e stimarle. Vi segnalo il sito ufficiale di Carlo Rivolta e un blog in cui potete trovare le registrazioni di alcuni spettacoli (qui). Se avete tempo e voglia, vi consiglio di ascoltarle con il testo davanti.


Nessun commento: